• Home
  • Il Museo
  • Mubo - Museo del Bosco

Mubo – Museo del Bosco

Il Mubo – Museo del Bosco – è ospitato all’interno del Castello Manfredi, un edificio storico di origine medievale sito nell’abitato di Supersano.

Il Museo, aperto al pubblico nel 2011, nasce per raccontare la storia millenaria di un ecosistema in gran parte scomparso: il Bosco di Belvedere.

Chi oggi giunge nel territorio di Supersano, nel Basso Salento, scorge una distesa di ulivi ai piedi di una lieve altura: la Serra di Mucurone. Eppure fino alla metà dell’800, l’area oggi occupata dal territorio di ben quindici comuni era occupata da un’estesa foresta di querce che per oltre un millennio ha determinato la vita delle comunità locali.

Il percorso del Mubo si articola lungo sette sale espositive, oltre alla possibilità di visitare una torre di età medievale e il bookshop. L’allestimento tenta di coniugare le esigenze di carattere divulgativo, garantite dalla ricca dotazione di ricostruzioni e pannelli esplicativi, al rigore scientifico assicurato dalla cura di un gruppo di specialisti e docenti universitari dell’Università del Salento.

Al piano terra l’allestimento è dedicato agli aspetti ambientali legati al Bosco di Belvedere, a una raccolta etnografica di strumenti di antichi mestieri legati al bosco e al racconto di questo ecosistema attraverso riproduzioni cartografiche. Il piano superiore ospita invece cinque sale che ripercorrono la storia dell’occupazione e sfruttamento di quest’area da parte dell’uomo dal paleolitico fino all’età moderna.

Nel corso degli anni, il Mubo si è distinto come centro attivo di cultura, sede di mostre temporanee, conferenze, proiezioni e laboratori didattici, eventi utili ad incanalare idee e progettualità di questo comprensorio del basso Salento.

Piano Terra

Primo Piano

 

Lingua Offcanvas